Happy Winter

Happy Winter

Ogni anno d'estate sulla spiaggia di Mondello a Palermo, vengono costruite più di mille cabine pronte ad ospitare altrettanti nuclei di bagnanti che vi passeranno la stagione. Per queste persone le capanne sono lo scenario perfetto per nascondersi dietro al ricordo di uno status sociale che la crisi degli ultimi anni ha minato.
Una famiglia s’indebita per fare le vacanze al mare e apparire benestante tra i bagnanti; tre donne si abbronzano per sentirsi ancora giovani e diventare le star dell’estate, un politico fa campagna elettorale tra le cabine, mentre nella stessa spiaggia un barista pensa a guadagnare più soldi possibili per superare l’inverno. Tutti aspettano la notte di ferragosto per vivere da protagonisti la fiera della vanità estiva e continuare a fare finta che la crisi economica non esista.

Regia: Giovanni Totaro
Prodotto da: Indyca, Zenit Arti Audiovisive, RAI Cinema
Fotografia: Paolo Ferrari
Montaggio: Andrea Maguolo
Musica: Giorgio Giampà

World Premiere in Biennale Cinema 2017, Venice September 6th 2017

ARTICOLI CORRELATI

La Suta è un documentario che ci ricorda che a Saluggia (VC) sono conservate la maggior parte delle scorie prodotte dalla stagione nucleare italiana

Il sogno di Peter è la storia del progetto educativo svoltosi a Nairobi dove 56 ragazzi hanno filmato cortometraggi per il National Geographic Channel

Numero Zero è un documentario che narra l'ascesa dell’onda dell’hip hop dagli anni ottanta fino all'arrivo in Italia, con il primo disco del 1990

Realizzato da: Hanz&co. e Edit Web